Per contribuire a WIKIUFO è necessario registrarsi ed accedere al sistema. Tutti i contributi verranno verificati e, se non in linea con la filosofia di WIKIUFO, rimossi.

Falsi

Da WikiUFO.

Generalità

Perché la gente racconta di aver visto un UFO sapendo di mentire? In una parte di casi – più spesso quando costoro corredano le loro storie con fotografie o filmati – la speranza di un tornaconto economico o dell’effimera celebrità ottenuta grazie ai mezzi di comunicazione è un fattore importante. Ma la storia della sociologia degli UFO ha dimostrato che nella maggior parte delle volte si inventano delle testimonianze a mero scopo di divertimento e per vedere come reagiranno gli altri o come andrà a finire. Spesso, scoperta la verità, i falsari confessano di aver cominciato per uno scherzo fra amici e di aver dovuto reggere la commedia quando sono intervenute le televisioni, o gli ufologi o addirittura qualche autorità pubblica. Sebbene la percentuale di falsi accertati sia molto bassa, l’impressione di chi è da lungo tempo a contatto con i testimoni è che questa proporzione in realtà sia più grande.

Occorre purtroppo dire che ci sono prove che a volte alcuni avvistamenti siano stati inventati da certi appassionati di ufologia, ossia da persone che “ci credono” e che, anzi, credono con sincerità all’origine extraterrestre degli UFO. La cosa potrà sembrare contraddittoria, ma il fatto da non dimenticare mai è che l’ufologia è un ambito amatoriale in cui gli standard etici e deontologici necessitano ancora di una forte crescita. Inoltre, la buona fede in una malintesa “causa ufologica” può spingere a comportamenti deprecabili come questi. In realtà non ci sono rimedi standard contro i falsari della testimonianza ufologica. L’esperienza, l’intuito psicologico, l’eccessiva prontezza a trasformare la propria testimonianza in un evento mediatico, la richiesta di denaro per foto e filmati, la scarsa disponibilità a fornire gli elementi tecnici che potrebbero permettere valutazioni più accurate, la ritrosia di fronte alla prudenza degli inquirenti devono senz’altro mettere in allarme.

Infine, va ricordato che un “falso ufologico” è una testimonianza che il testimone sa riferirsi a qualcosa che non si è mai verificato. L’intreccio psicologico tra invenzioni, volontà di credere, presenza di qualche altra testimonianza nella stessa zona ed in momenti analoghi possono trasformarsi in un inviluppo assai difficile da decifrare.

Strumenti personali