Per contribuire a WIKIUFO è necessario registrarsi ed accedere al sistema. Tutti i contributi verranno verificati e, se non in linea con la filosofia di WIKIUFO, rimossi.

Ondata

Da WikiUFO.

Indice

Cosa Sono

Le ondate sono periodi relativamente lunghi (da poche settimane a pochi mesi) e legati ad un ambito sovra-regionale o nazionale in cui viene registrato un elevato numero di avvistamenti UFO e un significativo impatto sulla società.

A partire dal 1947 (e ancor prima dall'ondata americana di aeronavi del 1896-97), ci sono state diverse ondate in vari paesi del mondo. La loro genesi, sviluppo e conclusione possono essere legate all'attività degli organi di informazione, ma non è ancora chiaro quali sono state le cause dello scatenarsi delle diverse ondate.
In effetti, la stessa definizione di ondata è spesso generica e lascia spazio a diverse interpretazioni. J. Randles, ad esempio, la definisce come una "concentrazione temporale di eventi UFO solitamente collegata a un'ampia area geografica (ad esempio un continente o una sua parte)", aggiungendo che "non sembra avere alcun legame con pubblicità mediatica e segue cicli di circa 10 anni, con sotto-cicli minori"[1]. Tuttavia, non c'è accordo sul fatto che le ondate vadano misurate in termini di "eventi UFO" [2], nè che esse seguano cicli più o meno definiti o che siano in generale slegate dall'attività dei mass media.

Le Principali Ondate

In Italia

Le principali ondate di avvistamenti UFO in Italia sono le seguenti:

Nel Mondo

Le principali ondate a livello mondiale.

Studi ed Interpretazioni

Vari tentativi di interpretazione e studio delle ondate sono stati avanzati.

Note

  1. Randles, Jenny (1981). "Modern Research Work". UFO Study, 254-255
  2. Sempre secondo J. Randles, per evento UFO si deve intendere lo stimolo all'origine dell'osservazione di ciò che il testimone considera un UFO (ibid.)

Bibliografia

Randles, Jenny (1981). "Modern Research Work". UFO Study

Strumenti personali